Cremonese ko, il Lecce vola al comando

Nella 34ª giornata grigiorossi rimontati e sconfitti a Frosinone: la nuova capolista è la squadra di Baroni che sconfigge di misura la Spal. L’Alessandria condanna il Pordenone e si rilancia in zona playout.

Pazza Serie B. A quattro giornate dalla fine della stagione regolare c’è il cambio della guardia in vetta con il sorpasso del Lecce sulla Cremonese.

La squadra di Baroni si è imposta per 1-0 in casa contro la Spal grazie ad un gol di Helgason al 66′. Poco dopo i grigiorossi di Pecchia sono caduti a sorpresa sul campo del Frosinone, che solo tre giorni fa aveva perso contro l’ultima della classe Pordenone: succede tutto nel primo tempo con vantaggio ospite di Buonaiuto al 17′ e rimonta ciociara con rigore di Canotto al 22′ e rete di Zerbin al 37′.

Lecce a quota 65, Cremonese a 63 e giochi apertissimi in attesa degli impegni di Monza, Pisa e Brescia, che hanno rispettivamente 60, 59 e 58 punti, mentre il Frosinone sale a 52 punti e si rilancia in zona playoff, obiettivo anche del Cittadella che tiene viva la speranza vincendo 2-1 a Como con doppietta di Baldini.

In zona retrocessione successo pesantissimo per l’Alessandria che torna alla vittoria dopo 12 partite: Pordenone sconfitto 2-0 e virtualmente retrocesso. I grigi salgono a 29 punti rafforzando così la quintultima posizione, che può valere il playout.

Next Post

Infantino: "Bisogna fare una riflessione sul tempo di gioco effettivo"

Sab Apr 9 , 2022
Il presidente della Fifa ha parlato a BeIN Sports: "In ogni partita c'è molto tempo perso"
P