Serie C: in sei a punteggio pieno, il Taranto cambia allenatore

Novara, Carrarese, Entella, Catanzaro, Crotone e Pescara a pieni punti, balbettano le altre grandi. I rossoblù cacciano Di Costanzao e si affidano a Capuano.

Sono sei le squadre a punteggio pieno dopo due giornate in Serie C e altrettante quelle ancora ferme a zero punti.

Nei primi 180 minuti della stagione non sono mancate le sorprese, l’ultima delle quali nel posticipo del lunedì della seconda giornata del girone C che ha visto il Picerno travolgere per 3-0 il Foggia: i rossoneri di Roberto Boscaglia hanno così incassato la seconda sconfitta consecutiva che li tiene al palo in fondo alla classifica insieme ad un’altra big come il Messina di Gaetano Auteri e al Taranto, che dopo il ko contro lo scatenato Catanzaro ha esonerato il tecnico Nello Di Costanzo affidandosi a Eziolino Capuano.

Quella degli ionici è la quarta panchina a saltare in C in stagione dopo che quelle di Pergolettese, Olbia e Turris avevano cambiato “proprietario” prima del via del campionato.

Ancora nessun punto anche per il Mantova (girone A) e per Alessandria e Torres (B), mentre tra le squadre a punteggio pieno proprio il Catanzaro, al comando del girone C insieme ad altre due grandi come Crotone e Pescara, è l’unica a non aver ancora subito reti (due vittorie, sette gol realizzati e zero al passivo), primato che i calabresi condividono con Olbia e Vis Pesaro (quattro punti a testa nel girone B).

Da segnalare qualche difficoltà inattesa per le favorite: nel girone A il Vicenza cade nel derby contro il Padova nel raggruppamento guidato in solitaria dalla matricola Novara, nel B la Reggiana perde a Siena e viene agganciata a quota tre punti dal Cesena, passato dopo 54 anni di attesa in casa del Rimini nel gran derby di Romagna. Bene invece l’Entella, a punteggio pieno insieme alla Carrarese di Alessandro Dal Canto.

 

Next Post

Iervolino oltre le polemiche: "Salernitana spettacolo, arbitri in buonafede"

Mar Set 13 , 2022
Il presidente dei granata orgoglioso dopo il rocambolesco pareggio contro la Juventus: "Diamo spettacolo su tutti i campi. A Torino non siamo stati avvantaggiati".
P