Shakhtar-Olympiacos: sugli spalti 176 pupazzi, in memoria dei bambini uccisi nel conflitto

La formazione di De Zerbi è sceso in campo contro l’Olympiacos per la prima volta dopo 44 giorni dall’inizio del conflitto in Ucraina, per dare il via al tour di beneficenza

Lo Shakhtar Donetsk di De Zerbi è tornato in campo per la prima volta dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, per disputare l’amichevole contro l’Olympiacos, match che dà il via alla serie di partite dell’iniziativa “Football for Peace Tour”.

Sugli spalti del Georgios Karaiskakis Stadium (meglio conosciuto me Pireo) sono stati posizionati 176 pupazzetti e giocattoli, tanti quanti sono stati i bambini che hanno perso la vita in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa.

Next Post

Premier League, Man City-Liverpool: le formazioni ufficiali

Dom Apr 10 , 2022
Guardiola sfida Klopp,Citizens contro Reds è la partita dell'anno tra la prima e la seconda della classe che sono divise da un solo punto
P