Trento, esonerato Parlato: panchina a D’Anna

I gialloblù sollevano dall’incarico il tecnico della promozione dopo l’ingresso della squadra in zona playout: al suo posto l’ex capitano e allenatore del Chievo.

Cambio della guardia sulla panchina del Trento. La sconfitta per 2-1 subita sul campo del Lecco è infatti stata fatale a Carmine Parlato, che è stato esonerato a quattro giornate dalla fine della stagione regolare.

Il tecnico napoletano, artefice della promozione della scorsa stagione che ha segnato il ritorno dei gialloblù tra i professionisti dopo 20 anni, sarà sostituito da Lorenzo D’Anna. All’ex capitano del Chievo il compito di traghettare il Trento fuori dalla zona playout, dove Bocalon e compagni sono precipitati dopo il ko del “Rigamonti-Ceppi”.

Questo il comunicato del Trento: “A.C. Trento 1921 comunica di aver sollevato Carmine Parlato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra e Simone Dal Degan dall’incarico di allenatore in seconda della Prima Squadra. Il Club ringrazia mister Parlato e mister Dal Degan per il lavoro svolto negli ultimi 22 mesi con grande professionalità e serietà e augura loro le migliori fortune per il prosieguo della carriera. Contestualmente A.C. Trento 1921 comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra a Lorenzo D’Anna, che lunedì dirigerà il primo allenamento. Assieme a mister D’Anna approda in gialloblu anche l’allenatore in seconda Ignazio Sabella, che ha già collaborato con il neotecnico aquilotto al Chievo Verona”.

Next Post

Il Bari rinvia la festa, cinquine per Reggiana e Foggia

Dom Mar 27 , 2022
La squadra di Mignani manca il primo match point per il ritorno in Serie B pareggiando senza reti al "San Nicola" contro la Fidelis Andria, ma il Catanzaro resta a -10. I granata mettono pressione sul Modena, show della squadra di Zeman.
P