Turchia-Italia: le probabili formazioni

Mancini riparte dal collaudato 4-3-3 con Acerbi, Tonali e Scamacca dal primo minuto; Kuntz con tre “italiani” titolari

Archiviata la clamorosa debacle casalinga contro la Macedonia che ci ha estromesso dalla prossima partecipazione al mondiale in Qatar, l’Italia di Roberto Mancini riparte dall’amichevole in Turchia.

Il Ct punterà ormai sul collaudato 4-3-3 con tanti interpreti diversi rispetto al ko subito a Palermo. In porta confermato Donnarumma, sugli esterni De Sciglio e Biraghi con Acerbi e Chiellini centrali. A centrocampo maglia da titolare per Tonali, Pessina e Cristante, mentre davanti Scamacca Zaniolo sono sicuri del posto mentre c’è ballottaggio tra Raspadori e Pellegrini.

Kuntz potrebbe cambiare qualcosa rispetto al match perso contro il Portogallo. Lo schema dovrebbe essere il 3-4-2-1 con Burak Yilmaz che dovrebbe essere confermato al centro dell’attacco con Under e Akturkoglu alle sue spalle. A centrocampo sicuro titolare Calhanoglu mentre in difesa ci sarà un altro “italiano”, ovvero Demiral.

PROBABILI FORMAZIONI

Turchia (3-4-2-1): Cakir; Kabak, Demiral, Soyuncu; Celik, Kokcu, Calhanoglu, Kutlu; Under, Akturkoglu; Burak Yilmaz.

Italia (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Acerbi, Chiellini, Biraghi; Cristante, Tonali, Pessina; Zaniolo, Scamacca, Raspadori.

Next Post

Sassuolo, Carnevali: "Scamacca pronto per una big"

Mar Mar 29 , 2022
L'amministratore delegato del Sassuolo ha parlato di Scamacca e Raspadori, pronti a guidare l'attacco dell'Italia contro la Turchia
P