Vinicius: “Vi infastidisco perchè sono un brasiliano nero”

Il giocatore del Real Madrid risponde allee critiche relative alle sue esultanze.

Vinicius prende posizione sui propri social relativamente alle critiche ricevute per le danze che propone a seguito delle sue esultanze. Ecco il suo messaggio. “Settimane fa hanno cominciato a criminalizzare i miei balli. Danze che non sono mie. Appartengono a Ronaldinho, Neymar, Paquetá, Griezmann, Joao Félix, Matheus Cunha. Appartengono ad artisti brasiliani funk e sambisti, cantanti reggaeton e neri americani. Sono danze per celebrare la diversità culturale del mondo. Accettalo, rispettalo. Non ho intenzione di fermarmi. Dicono che la felicità infastidisca. La felicità di un brasiliano nero vittorioso in Europa infastidisce molto di più. Ma la mia voglia di vincere, il mio sorriso e lo scintillio nei miei occhi sono molto più grandi di così. Non puoi nemmeno immaginarlo. Sono stato vittima di xenofobia e razzismo in una sola dichiarazione. Ma niente di tutto questo è iniziato ieri. Vengo da un paese dove la povertà è molto grande, dove le persone non hanno accesso all’istruzione… e in molti casi, nessun cibo in tavola! Dentro e fuori dal campo. Ho sviluppato un’applicazione per aiutare l’istruzione dei bambini nelle scuole pubbliche senza l’aiuto finanziario di nessuno. Sto costruendo una scuola con il mio nome. Farò molto di più per l’istruzione. Voglio che le prossime generazioni siano preparate, come me, a combattere contro razzisti e xenofobi. Cerco sempre di essere un professionista e un cittadino esemplare. Ma questo non fa clic, non fa tendenza su Internet, né motiva i codardi a parlare in modo aggressivo di persone che non conoscono nemmeno”.

Next Post

Arteta e la maledizione per l'allenatore del mese

Sab Set 17 , 2022
L'allenatore dei Gunners ha ricevuto il riconoscimento dopo un agosto perfetto per l'Arsenal, attualmente in testa al campionato.
P