Clamoroso Chelsea: Tuchel esonerato

La sconfitta in Champions League contro la Dinamo Zagabria fatale al tecnico dei Blues

Termina oggi, di fatto ieri con l’ultima apparizione in panchina a Zagabria, l’avventura di Thomas Tuchel al Chelsea.

Fatale al tecnico tedesco il ko nell aprima giornata della fase a gironi di Champions League contro la Dinamo Zagabria. 

Eppure, nonostante la vittoria della Champions League, della Supercoppa e del Mondiale per Club, era impossibile ipotizzare uno scenario del genere. Invece la dirigenza dei Blues, dopo la sconfitta all’esordio in Champions, ha deciso di esonerare Thomas Tuchel e i suoi collaboratori.

Già ieri sera le parole del tecnico suonavo tanto di resa: “Impossibile vincere giocando così”. Sulla carta la trasferta a Zagabria non sembrava certo impossibile e il Chelsea voleva partire subito con il piede giusto in una competizione a cui la società tiene parecchio, per via dell’immagine e prima di tutto degli introiti.

Nel comunicato ufficiale, i Blues specificano che “la nuova proprietà ritiene che sia il momento giusto per cambiare allenatore”. Lo staff si occuperà della squadra in questi giorni, fino alla nomina di un nuovo tecnico “che avverrà rapidamente.”

In Premier League, invece, dopo le prime sei giornate, il Chelsea occupa il sesto posto in classifica a cinque punti dalla vetta: i londinesi hanno ottenuto 3 vittorie, 2 sconfitte e 1 pareggio nelle prime partite. Anche qui, non un ruolino di marcia particolarmente esaltante, dopo una campagna acquisti sontuosa, di oltre 300 milioni di euro.

 

Next Post

Lipsia: per la panchina, il primo candidato è Marco Rose

Mer Set 7 , 2022
Fatale il ko casalingo all'esordio di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk
P