Inter, Capello: “I dettagli fanno la differenza”

Capello è molto lucido nell’analizzare la gara dell’Inter di ieri sera. Non colpevolizza Inzaghi per la scelta Dzeko, e ammette che il passaggio del turno sarebbe stata un’impresa.

L’ex allenatore di Juventus e Milan Fabio Capello, oggi opinionista sportivo, è intervenuto negli studi di Sky Sport tornando a parlare della gara di ieri sera dell’Inter, che ha trovato una storica, quanto inutile, vittoria ad Anfield contro il Liverpool che però non è bastata a evitare l’eliminazione dalla Champions dato il 2-0 di San Siro. 

Queste le parole di Don Fabio:

“L’Inter ha giocato una buona partita, doveva cercare di fare l’impossibile. Ha fatto l’1-0 ma non ha avuto altre occasioni da gol. Il Liverpool di ieri sera voleva passare il turno senza rischiare. C’è rammarico per i gol subiti in casa? Con queste squadre devi essere concentrato 100 minuti, il livello dei giocatori è molto più alto rispetto alla Serie A. Si vuole dare colpa a Inzaghi per la scelta di Dzeko ma lui sa cosa ha fatto, ci ha ragionato. I dettagli fanno la differenza, mancava Barella per una stupidaggine e Sanchez ieri era già stato graziato, il rosso ci stava già prima”.

Next Post

Dumfries obiettivo del Bayern Monaco

Mer Mar 9 , 2022
L'esterno olandese piace al club bavarese.
P