Inter, Simone Inzaghi: “Speriamo di non affrontare il Liverpool tutte le partite”

C’è tantissima delusione nelle parole di Simone Inzaghi, scosso come tutta la squadra per il modo nel quale la sconfitta è arrivata.

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Amazon Prime Video dopo la sconfitta nell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Liverpool di Jurgen Klopp. Anche molto sfortunati i nerazzurri, dato che nessuna squadra ha colpito più legni dei nerazzurri in questa edizione di Champions League (cinque).

Queste le parole di Inzaghi:

“Speriamo di non incontrare il Liverpool tutte le partite. Sono contento e orgoglioso della squadra. Purtroppo nel momento migliore non siamo stati premiati e alla prima distrazione hanno fatto un gol incredibile. Ho fatto i complimenti alla squadra, spiace per il risultato ma deve essere di buon auspicio per tutto quello che deve venire […] Penso sia una delle squadre più forti d’Europa e la mia Inter ha tenuto testa, avremmo meritato di più. Sappiamo che il calcio è così ma questo ci deve dare autostima”.

In merito alla partita, Inzaghi ha anche qualche difficoltà nel commentarla. L’Inter ha dominato e ha giocato molto bene sul Liverpool per 75′, quando i Reds hanno praticamente trovato il loro primo tiro in porta:

“E’ difficile commentare un risultato così ma sappiamo che questo è il calcio. Dobbiamo andare avanti, questo deve essere un punto di partenza. Contro una squadra forte come il Liverpool penso che da inizio anno non avevamo mai giocato”.

Ora c’è il ritorno durissimo ad Anfield Road, uno degli stadi più magici d’Inghilterra, a mettersi sulla strada dei nerazzurri verso la qualificazione ai quarti di finale.

Next Post

Liverpool, Jurgen Klopp: "A noi capita spesso di soffrire"

Mer Feb 16 , 2022
Tira un sospiro di sollievo Jurgen Klopp, che esce da San Siro con un 2-0 molto generoso per quanto visto in campo.
P