Monzul in Italia, il ringraziamento della Federcalcio ucraina

Le parole di Andriy Pavelko, presidente della Federcalcio di Kiev, dopo la decisione di Figc e Aia di far dirigere gare italiane all’arbitro ucraino Kateryna Monzul, fuggita da Kharkiv.

Il calcio italiano ha “accolto” Kateryna Monzul, uno dei migliori arbitri donna al mondo, che nel prossimo weekend dirigerà la partita della Serie A femminile tra Inter e Sampdoria dopo la decisione della Figc, avallata da Uefa e Aia, di inserire il fischietto ucraino nei ranghi della squadra di direttori di gara del nostro paese.

Monzul, classe 1981, fuggita da Kharkiv poco dopo lo scoppio della guerra, ha già al proprio attivo importanti direzioni anche di gare maschini in Europa League e in Conference League.

Sul sito ufficiale della Figc è comparso il ringraziamento all’Italia di Andriy Pavelko, presidente della Federcalcio ucraina: “Sono commosso dal livello di assistenza che i nostri amici italiani della Figc ci stanno dimostrando in tempi così difficili. Per l’Ucraina è estremamente importante che il suo calcio possa in qualche modo progredire anche in circostanze drammatiche”.

“Kateryna è un arbitro eccezionale che merita appieno questa opportunità. Sono sicuro che offrirà un’ottima prestazione nel calcio italiano. Grazie al presidente Uefa Aleksander Čeferin e al presidente Figc Gabriele Gravina per il loro prezioso supporto”.

Next Post

Il Lecce rallenta, Monza in volo. Brescia rimontato

Mer Mar 16 , 2022
I salentini evitano la sconfitta al 95' contro il Cosenza di Bisoli: il Pisa ringrazia e mercoledì può allungare. La squadra di Inzaghi raggiunta due volte dal Benevento e superata al terzo posto dai brianzoli. Vincono Crotone e Parma.
P