Mourinho rassicura: “Resto qui tre anni, non cambierei il progetto Roma con nessun altro”

Il portoghese dopo la vittoria di Coppa Italia sul Lecce: “Il nostro progetto va avanti giorno dopo giorno. Io resto qui e non me ne vado”.

José Mourinho commenta ai microfoni di Mediaset la vittoria della Roma sul Lecce in Coppa Italia, arrivata con qualche sofferenza di troppo patita soprattutto nel primo tempo.

“La rosa ha i suoi limiti e li conosciamo. Maitland-Niles e Oliveira hanno dato più opzioni e questo è già un miglioramento. Il nostro progetto però va avanti passo dopo passo”.

La prossima avversaria dei giallorossi in coppa sarà l’Inter, un’avversaria definita dal portoghese come la migliore in corsa.

Ci sono ancora tante partite. L’Inter ha la rosa più forte del campionato, a noi è toccata la gara più difficile. Ma andremo lì per fargli una sorpresa“.

C’è spazio primo bilancio dei suoi sei mesi romani, con una rassicurazione sulla sua permanenza.

“Dal punto di vista dell’amore e dell’empatia del tifo, come voto do 11. La gente si fida di me e non potevo essere più felice di stare qui.
Dal punto di vista calcistico, giocare per finire tra il quarto e l’ottavo posto non è quello che voglio. Ma è solo un momento, la prossima stagione miglioreremo. Non cambierei questo progetto con nessun altro, non me ne vado prima di tre anni”.

Next Post

La vendetta di "Biascica": Calabresi in goal contro la Roma all'Olimpico

Gio Gen 20 , 2022
Il difensore del Lecce, uscito dal vivaio romanista, ha segnato alla Roma all'Olimpico. Figlio dell'attore Paolo, ha esordito anche sul set di Boris.
P