Psg, Al-Khelaifi rischia 28 mesi di carcere

Il presidente del club francese è accusato di corruzione.

Il presidente del PSG e dell’ECA Nasser Al-Khelaifi e l’ex segretario generale della FIFA Jerome Valcke sono accusati di corruzione. L’oggetto dell’indagine riguarderda l’assegnazione dei diritti televisivi dei Mondiali 2026 e 2030 a beIN Media Group.

Non arrivano certo buone notizie per il numero uno del Psg: il Pubblico Ministero ha chiesto rispettivamente una “condanna detentiva” di 28 mesi per il presidente del club francese e una di 35 mesi per l’ex dirigente FIFA.

 

Next Post

Liverpool-Inter, Marotta: "Rammarico per l'andata ma dobbiamo crederci"

Mar Mar 8 , 2022
L'ad nerazzurro: "Zhang? Sicuramente la vicinanza è un fatto importante".
P