Real-Psg, Pochettino: “Mbappé ci sarà, Neymar non è frustrato”

Il tecnico argentino: “Il modo migliore per difendere l’1-0 dell’andata è giocare per vincere”.

In vista del match contro il Real Madrid nel ritorno degli ottavi di Champions, il tecnico del PSG Pochettino è intervenuto in conferenza stampa: “Il modo migliore per difendere l’1-0 dell’andata è giocare per vincere. Lo abbiamo fatto a Parigi e dobbiamo ripeterci a Madrid. Sarà una partita diversa, ci vorrà grande concentrazione”.

Mbappé ci sarà: “Sta bene. Ha avuto dolore subito dopo aver subito il colpo ma dopo un paio d’ore camminava normalmente. Speriamo che domani possa allenarsi e giocare senza problemi. Credo che Messi, dopo aver vinto 7 Palloni d’Oro, sia il miglior giocatore del mondo. Poi ci sono giocatori che aspirano a succedergli e Mbappé è uno di questi. È uno dei giocatori che brilla di più

Neymar frustrato? Pochettino la vede così: “Non credo, è concentrato sulla sfida, porterà la sua mentalità e positività. La Champions League è una diversa dal campionato e Neymar è stato ingaggiato per vincere questa competizione. I paragoni sono odiosi, sono brutti. Che domani mostri tutto il suo talento, sarà il momento ideale”.

 

Next Post

Modric sulla guerra in Ucraina: "Davvero terribile. Io ne ho vissuta una..."

Mar Mar 8 , 2022
Le parole del croato del Real Madrid sulla guerra in corso in Ucraina: Modric, che ha vissuto l'esperienza della guerra da piccolo, si augura che i leader di Ucraina e Russia possano presto trovare un accordo.
P