Tottenham, Antonio Conte fa retromarcia

Il tecnico del Tottenham ci ripensa dopo lo sfogo seguito alla sconfitta con il Burnley: “Continuo a lavorare”.

Il tecnico del Tottenham Antonio Conte torna sui suoi passi e non lascerà gli Spurs dopo lo sfogo seguito alla sconfitta contro il Burnley, la quarta nelle ultime cinque partite. “Le mie parole sono state molto chiare, non è normale perdere 4 gare nelle ultime 5. Quando succedono queste situazioni è giusto fare delle valutazioni sui perché e trovare delle risposte”. 

“Non sono abituato a perdere così. Dimissioni? Penso che ora la soluzione sia continuare a lavorare molto per dare soddisfazioni ai nostri tifosi. Lavorare sul presente per trovare soluzioni. Ho parlato con Levy e il presidente sa che sono qui per aiutare il club in ogni momento. Lo farò fino alla fine. Questa è la realtà e lui sa che stiamo lavorando sodo. Ha grande considerazione del nostro lavoro e del lavoro del mio staff”.

Next Post

Serie A al via il 14 agosto, abolito il gol in trasferta in Coppa Italia

Ven Feb 25 , 2022
La Lega di Serie A ha comunicato le decisioni prese dopo l'assemblea di venerdì.
P