Tudor: “Mourinho? Ci ha fatto i complimenti”

L’allenatore del Verona non si rammarica dopo la rimonta subita contro la Roma: “Abbiamo comandato il gioco per 70 minuti, peccato non aver vinto. José mi ha detto ‘Avete fatto una gran partita’”.

Il Verona sfiora l’impresa all’Olimpico contro la Roma, ma alla fine deve accontentarsi di un 2-2 dopo essersi ritrovato avanti di due reti dopo 20 minuti.

Al termine di una gara scoppiettante e caratterizzata dalle furiose proteste di José Mourinho nei confronti dell’arbitraggio, il tecnico dell’Hellas Igor Tudor, intervistato da ‘Dazn’, si è comunque detto soddisfatto per la prestazione della squadra: “Abbiamo fatto una grande partita, anche se c’è rammarico per non aver vinto pur avendo dominato tutta la gara tranne gli ultimi 20 minuti. La Roma ha spinto un po’ e ha trovato il pareggio, ma la nostra bella prestazione resta. Fisicamente stiamo molto bene, poi ci sta di abbassarsi un po’ e di subire all’Olimpico, non è facile. Abbiamo comandato il gioco per 70 minuti e questo deve renderci orgogliosi”.

Tudor ha poi glissato sul possibile inserimento nella lotta per un posto in Europa: “I cambi di Caprari e Simeone? Volevo anticipare il nostro calo e mettere due calciatori freschi che ci avrebbero dato compattezza. L’Europa? Io penso al presente, i risultati devono essere la conseguenza di come si lavora”.

Infine un retroscena sul dialogo con Mourinho dopo l’espulsione del tecnico portoghese: “Mi ha fatto i complimenti, ha detto ‘Grande partita’”.

 

Next Post

Roma, Volpato: "Contento per aver segnato, ma volevo vincere"

Sab Feb 19 , 2022
Il classe 2003 Cristian Volpato ha trovato il primo gol in Serie A alal sua seconda presenza. Con il suo ingresso e quello di Bove, la partita è cambiata.
P